Carote al forno e feta – moroccan style -

E’ ora di dare una rispolveratina a questo blog. E’ ora di tornare a condividere le piccole esperienze culinarie che stimolano le mie papille gustative.

In questi mesi di silenzio culinario ho continuato a cucinare e sperimentare, adesso riprendo da questa insalata, insaporita con un condimento che richiama le varie ricette di carote alla marocchina che ho letto un po’ ovunque in rete. Da qui lo “stile marocchino” che trovate nel titolo. La feta mi è sembrato il completamento perfetto del piatto. Con il condimento rimasto ho ridato dignità a delle tristi patate bollite che subito dopo mi hanno ringraziato!

Ingredienti

  • Carote
  • Feta
  • Prezzemolo

per il condimento (dressing)

  • Olio 1 cucchiaio
  • Limone 1 medio (succo)
  • Miele 1 cucchiaino abbondante
  • Aglio 2 spicchi piccoli (privati dell’anima)
  • Cumino 1 cucchiaino
  • Paprika 1 cucchiaino
  • Cannella 1/2 cucchiaino

Preparate il condimento mettendo insieme tutti gli ingredienti, facendo attenzione a filtrare il succo di limone e tritare l’aglio. Coprite con della pellicola e lasciate da parte a temperatura ambiente.

Lavate e pelate le carote. Passate sopra un filo d’olio e infornatele quindi a 200° per circa 30 minuti. Le più grosse le ho tagliate in due verticalmente.

Una volta cotte tagliatele e “affogatele” nel condimento precedentemente preparato. Mettetele quindi in una ciotola e completate il tutto aggiungendo la feta tagliata a cubetti e del prezzemolo tritato.

Per le quantità di carote e feta regolatevi a seconda dei gusti e dell’apppetito, per il condimento ho indicato le quantità esatte perchè possiate mantenere le proporzioni. Anche queste ultime però possono variare a seconda dei gusti personali, quelle indicate corrispondono ai gusti della “animaegusto family”.

Buon appetito.

Questa voce è stata pubblicata in antipasti, etnico, sughi e condimenti, verdure e taggata come , , . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

6 Responses to Carote al forno e feta – moroccan style -

  1. Dovresti postare più spesso…è un peccato perdersi tutte le tue delizie! Ben tornata…

  2. Roberta dicono:

    Ciao Margherita, bentornata!
    Mi piace questa ricetta perchè è semplice eppure sembra molto gustosa. Bella anche la foto!

    A presto

    Roberta

  3. Laura dicono:

    Niente male questa salsina. Ma pensi che si possa evitare la cannella senza compromettere il risultato finale? Io la cannella la adoro nei dolci ma nei piatti salati mi disturba un po’ (devo sempre lottare con mia suocera che la sparge in quantità industriali quando cucina il pollo).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>